le plat du jour: polpette di ricotta

Trito uno scalogno. Se non ho lo scalogno mi faccio andare bene anche mezza cipolla. Non te ne accorgi di sicuro. Lo faccio stufare lentamente con due cucchiai d’olio d’oliva. Intanto lavo e trito due rametti di mentuccia.

Metto una patata a bollire.

Tiro giù lo scalogno stufato e, in una terrina lo mescolo alla menta, a mezzo kilo di ricotta fresca, a due uova, a un pezzo di grana gratuggiato, a un pugno (il mio) di pane grattato, a sale (pochissimo) e un peperoncino sminuzzato.

Quando è pronta ci aggiungo la patata bollita, schiacciata come per il purè.

Mescolo tutto.

Faccio pallottole di polpette e le sdraio sulla placca del forno ricoperta con carta da forno. Le inforno, dopo avere preriscaldato il forno a 200 gradi.

Devono starci per 15 minuti. Passati i primi sette/otto le giro con una paletta.

Poi te le servo.

Ti ci do da berci dietro del merlot bianco, Foffani, 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: