ai miei sette lettori occasionali

Lo so. Con te ci incontriamo sempre tra trattoria e Scighera e ti ho già raccontato tutto più volte.

Ma.

Ai sei sette lettori occasionali che capitavano qui, stando alle statistiche, per leggere la storia di Charlie Ebdo devo una spiegazione.

Non so per quale assurdo motivo, anzi in realtà lo so ma sarebbe troppo lungo stare qui a raccontartelo, ho letto HHhH di Laurent Binet. Non mi ha cambiato la vita. Nessuna opera letteraria lo fa, se te lo raccontano è la chiacchiera di un povero di spirito.

images

Ma.

Mi ha cambiato le prospettive sulle modalità che ritenevo funzionali al racconto di fatti realmente accaduti: la Storia insomma. Non riesco più a concepire una narrazione storica (anche solo cronachistica) se non con gli strumenti e lo stile che Binet si è inventato… anzi meglio, si è adattato alle proprie esigenze.

Quindi non mi trovavo più a mio agio con la formula del post.  Sto riscrivendo tutto. Ci farò un libello. Magari quando l’ho finito te lo metto qui in pdf, oppure ne faccio un’edizione di stampa clandestina e te lo regalo la prima volta che ci incontriamo. Non lo so. Vedremo.

Tu intanto, se ti manca il modo di riempire quello straccio di tempo che dedicavi alla lettura dei miei post, leggiti il libro di Binet. Lo trovi negli economici Einaudi. Racconta la storia dell’eroico attentato che due paracadutisti dell’esercito resistente cecoslovacco (Jan Kubis e Jozef Gabcik) fecero a Heydrich (l’architetto della soluzione finale) il 27 maggio 1942 a Praga.

Non è una lettura amena. Ma credo che dopo non riuscirai più ad avere lo stesso atteggiamento verso la saggistica e il romanzo storici. Io di questo ne sono rimasto molto soddisfatto.

5 commenti
  1. sospendi ogni altra lettura e leggi HHhH
    è bravissimo il ragazzo,
    ti sconvolgerà i parametri di saggio storico e di romanzo storico. io non riesco più a prescinderci.

    Mi piace

  2. Vigliacca la sorte! mi ero perso questo post e mi dici così che non continui…
    Ma porco qui, porco lì. Però i pezzi da leggere me li porti in scighera, eh.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: