archivio

Archivi tag: Fumettologica

10383040_1622385264695133_5756303298776455202_n

Sto trascurando il blog. Lo so. Ma non faccio apposta.

E’ che mi sono un po’ distratto.

Comunque se ti aggrada la mia sintassi qui ti spiego perché Larcenet è un gigante, mentre qui perché se leggi il francioso non devi lasciarti sfuggire l’autobiografia di Druillet.

Poi quando uscirà Scuola di Fumetto n.97 ci troverai un mio pezzo sui motivi per cui Qui di McGuire è un volume imprescindibile.

E tutto il resto che va avanti. Il progetto con il Castaldi. Il mio dannato saggio su Paname i fumetti la rivoluzione. Altre cose di cui ti dirò.

Salud y libertad

Poi non è vero che non sto facendo niente.

Dal lunedì al venerdì mi do da fare per mettere insieme il pranzo con la cena. Sono quaranta e passa ore della mia vita.

Mi dedico alla famiglia, cose tipo: far la spesa, cucinare la cena, correggere (raramente, che di solito lo fa mia moglie, ma capita) i compiti del piccolo; provare (quasi sempre) storia e latino  a quello grande.

Passeggio il cane. Guardo serie tv. Leggo romanzetti. Vado in Scighera con i miei compagni di sbronza.

Poi per esempio, su Scuola di Fumetto, il numero 96, ho appena pubblicato un pezzo sui quarant’anni di Metal Hurlant e su alcune idee che c’ho sul fumetto.

11255210_10206742510710544_5024005927264500836_n

Poi per esempio su Fumettologica è appena uscita una mia personale considerazione della biografia di Hitler di Mizuki.

hitler0

Poi per esempio con il mio amico Paolo Castaldi sto lavorando a una cosa fichissima sulla boxe.

10930880_368325446706452_1539364548081974552_n

Poi per esempio sto cercando di scrivere un saggio ambiziosissimo su Parigi, il situazionismo, il fumetto e la libertà (non solo d’espressione).

11205983_10206720014828161_3040337664160029974_n

Poi per esempio, insomma l’hai capito: vivo.

copertina-defLa casa editrice Porthos ha pubblicato in italiano quello che è, forse (anzi, no, togli il forse) il libro più bello di Davodeau. Se frequenti, anche sporadicamente, queste mie stanze, sai che lo ritengo un autore tra i più interessanti del fumetto francofono.

Gli amici di Fumettologica mi han chiesto di scriverci due righe sul perché lo ritengo un libro importante.

Eccole.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: